Attualità e Politica

Marx è vivo e lotta insieme a noi

200 anni fa nasceva Karl Marx. I suoi scritti hanno consentito a centinaia di milioni di persone di leggere la realtà del mondo in un’altra ottica.

La società è il prodotto incessante di una lotta sociale fra chi tiene i mezzi di produzione e chi, invece, fornisce forza lavoro.

Questa intenzione è alla base del “Capitale”, l’opera fondamentale di Marx. Senza questa lettura materialistica la storia sarebbe un divenire incomprensibile, affidata all’arbitrarietà dell’agire umano.

Marx identificò nelle lotte di classe il motore della storia.

Si schierò risolutamente dalla parte degli sfruttati e fondò “l’internazionale dei lavoratori”.

Le sue opere costituiscono un fondamento teorico imprescindibile per chiunque voglia trasformare il mondo in senso socialista.

Marx è ancora vivo e rappresenta un esempio  anche per le lotte sociali contemporanee.

Il lavoro vivo, anche se frantumato, resta il centro delle valutazioni capitalistiche.

Il lavoro è anche il luogo dove si costruiscono forme di resistenze e antagonismo.

Senza Marx non avremmo avuto strumenti per comprendere il nostro agire sociale.

La sua azione è viva e attuale!

 


Lettura consigliata: https://www.internazionale.it/opinione/paul-preciado/2016/10/27/marx-biografia-felicita-emancipazione-politica