CaivanoCittà

Facciamo ripartire Caivano!

Decenni di malgoverno hanno ridotto Caivano allo stremo: ecoballe, miasmi e opere pubbliche mai completate.

La dichiarazione di dissesto, voluta dall’Amministrazione Monopoli, ha finito per aggravare la situazione con tagli di servizi essenziali, soprattuto, per le fasce sociali più fragili.

Esaurita l’esperienza Monopoli oggi si pone il problema di come ricostruire un rapporto costruttivo tra cittadini ed istituzioni. Siamo convinti che la gestione commissariale non migliorerà le condizioni dei caivanesi.

Il rischio concreto è che si vada ad un aumento generalizzato delle tariffe e delle imposte che finiranno per deprimere ancora di più l’economia locale.

Per arginare questa deriva occorre ripartire dal basso, dai bisogni reali dei cittadini che non possono essere ulteriormente compromessi.